• Home
  • Blog
  • Come organizzare il ricevimento del matrimonio

Come organizzare il ricevimento del matrimonio

Ideee consigli per Ricevimento-Salerno

Se avete già scelto la data del vostro matrimonio allora è tempo di pensare all’organizzazione: è necessario tempo e fatica affinché tutto sia perfetto nel giorno più bello della vita di una coppia: location, ristorante, catering, albergo sono tutti aspetti da valutare con estrema attenzione nelle fasi di preparazione al matrimonio, ma andiamo con ordine.

Location

Come vorreste fosse il vostro matrimonio? Elegante, campestre, romantico, moderno, alternativo… Le possibilità sono infinite ma è importate scegliere la location anche in base alla stagione prescelta: sposarsi al mare è bello, ma farlo in autunno o in inverno non è consigliato a causa dei venti e del tempo non sempre stabile che non garantirebbe la magia della giornata. Se avete scelto i mesi più freddi dell’anno, quindi, optate per un matrimonio in una bella città, magari d’arte, oppure scegliete un piccolo borgo caratteristico innevato: le nozze sotto la neve, se ben organizzate possono regalare grandi soddisfazioni.
Se, invece, il vostro sogno è di sposarvi in estate, avete maggiore scelta ma la città sono sconsigliate a causa della canicola che potrebbe infastidire voi e gli ospiti: puntate sulla campagna o sul mare, tra moderno, alternativo e romantico, il vostro matrimonio sarà indimenticabile.
In ogni caso, nei mesi prima del matrimonio, fatevi un giro nella zona prescelta e valutate le strutture che potrebbero ospitare il ricevimento: alberghi, ville d’epoca, ristoranti e quant’altro.

Ristorante/Catering

E’ meglio scegliere un ristorante oppure affidarsi a un catering? La scelta è sempre soggettiva a discrezione degli sposi, che devono individuare quella che è la soluzione migliore per loro: a grandi linee, puntando sul ristorante c’è una buona possibilità di ottenere un buon prezzo perché è possibile valutare diverse tipologie di menu, da quelli più economici a quelli più lussuosi mentre se si opta per il catering c’è un ampio margine di personalizzazione e il menu può essere interamente proposto dalla coppia, ovviamente nei limiti delle possibilità della società di catering prescelta.
Nel prezzo che il ristorante propone agli sposi è incluso tutto, dalla location al menu, dalle pietanze alle bevande, escludendo la torta che è sempre a carico degli sposi. I ristoranti tra cui individuare quello più adatto ai propri gusti sono centinaia, è impossibile non trovare quello perfetto, inserito in uno splendido hotel con vista sul mare oppure adagiato nei pressi di una spiaggia: qui potete trovare alcune proposte eccellenti per un ricevimento a Salerno.
Il catering, invece, riferisce il suo prezzo esclusivamente all’aspetto gastronomico del ricevimento, menu e bevande, ed è possibile chiedere particolari portate e organizzare di tutto punto il menu scegliendo qualsiasi ingrediente dei piatti da servire. Nella zona di Salerno potete rivolgervi alle società che trovate qui.
Scegliete di organizzare il vostro matrimonio nella sala banchettabile di un’antica dimora di campagna o scegliete il salone delle feste o il parco di un castello: grazie al catering anche se la location da voi scelta non è propriamente un ristorante, può diventare un ottimo ambiente per celebrare con parenti e amici il rinfresco del vostro matrimonio.

Ristorante o Hotel

Molti ristoranti si trovano all’interno dei grandi alberghi di lusso e sono tra le soluzioni più apprezzate dagli sposi, ma non mancano nemmeno i ristoranti puri, magari nascosti tra le pieghe di una cittadina pittoresca o affacciati a strapiombo sul mare. Sta tutto nel gusto degli sposi scegliere la soluzione più adatta alla loro idea di matrimonio e alle loro tasche.

Trackback dal tuo sito.