• Home
  • Blog
  • Come arrivare al proprio matrimonio: i mezzi alternativi per stupire tutti

Come arrivare al proprio matrimonio: i mezzi alternativi per stupire tutti

Tutto i diversi tipi di noleggio auto matrimonio salerno

Il giorno del matrimonio è probabilmente il ricordo più bello che una coppia possa conservare: non tutti, però, scelgono di approcciare questo evento in modo classico. Stupire gli invitati pare sia diventata la nuova moda del momento, grazie soprattutto alla televisione che, con i suoi reality e gli special sulle celebrità, trasforma l’avvenimento classico per eccellenza in un’esplosione di stravaganza. E quale momento può essere il più adatto per lasciare tutti a bocca aperta, se non l’arrivo degli sposi alle proprie nozze?

L’unico limite riguardo al mezzo da scegliere per arrivare al matrimonio è la fantasia

Ed il denaro, ovviamente. Ma stupire gli invitati con un mezzo speciale non è cosa che coinvolge solo i miliardari, le star di Hollywood ed i vip nostrani: si può fare anche spendendo pochi euro, e spesso il risultato è talmente originale, e divertente, da rappresentare un momento unico che rimarrà impresso nella memoria a lungo. Un mezzo di grande impatto, ad esempio, è la classica bicicletta: arrivare in pompa magna, vestiti come principi, saltellando sul sellino e pedalando come forsennati è uno spettacolo impagabile. Ancora di più, se a farlo, è un vip. Chiedere alla stupenda Solange Knowles, che ha scelto di convolare a nozze con Alan Fergusson in sella a due bianchissime biciclette, mentre la sorella Beyoncé ed il cognato Jay Z li raggiungevano comodamente in jet. E per rimanere in tema di due ruote, come non citare gli sposi centauri? Un must dello spettacolo, con i loro enormi motori che rombano per le strade lasciando una scia di veli bianchi.

Ma c’è anche chi sceglie di arrivare alla cerimonia a bordo di un comunissimo taxi, passando in sordina per le strade e cogliendo alla sprovvista gli invitati: un effetto sorpresa notevole, a meno che non ci si chiami George Clooney. A nulla, infatti, è servito il tentativo dell’amatissima star di Hollywood di arrivare inosservato, in taxi acqueo, al proprio matrimonio a Venezia: il Canal Grande è stato invaso da paparazzi e vaporetti di turisti armati di Smartphone, scatenando un moto ondoso che ha spinto gli abitanti a protestare vivacemente. Merito anche di Cindy Crawford, a bordo del taxi insieme all’amico George.

Se non si amano i mezzi stravaganti, arrivare al matrimonio con una classica berlina rimarrà un’opzione dal fascino e dall’eleganza intramontabile. Qui potete consultare molte idee per il noleggio auto matrimonio a salerno troverete l’opzione adatta a voi. In alternativa (e se avete le risorse) pullman, yacht, trattori, elicotteri e limousine potrebbero rappresentare veicoli a quattro ruote alternativi.

Se si è amanti dello sfarzo, arrivare al proprio matrimonio in carrozza potrebbe essere il modo per sentirsi reali per un giorno: come il principe William e Catherine Middleton, o il principe di Svezia Carl Philip e Sofia Hellqvist. Anche il cavallo bianco potrebbe essere una scelta da favola, ma attenzione a non esagerare con i quadrupedi: le tranquille stradine di Brindisi non dimenticheranno mai la scia di elefanti che accompagnò, nel 2014, il matrimonio di Rikita Agarwal, figlia del più importante magnate indiano del ferro.

Trackback

dal tuo sito.