• Home
  • Blog
  • Angoli degustazione al ricevimento, intrattenere gli ospiti con stile

Angoli degustazione al ricevimento, intrattenere gli ospiti con stile

angoli degustazione vini birre confettate rum matrimonio cerimonia salernosposa.it Salerno

L’organizzazione del ricevimento nel giorno del tuo matrimonio comporta notevoli sforzi organizzativi, dalla location alle partecipazioni, dai segnaposto all’abito degli sposi, dalle fedi nunziali al bouquet, dalla torta alle bomboniere ma, la fase che richiede necessariamente una cura approfondita è sicuramente la parte riguardante il ricevimento.

Fondamentale sarà scegliere bene la location dove effettuare il banchetto, si dovranno considerare numerosi fattori quali: la distanza dal luogo della cerimonia, è consigliabile sceglierla in un luogo più vicino possibile per non scoraggiare gli invitati; numero e luogo di provenienza degli invitati; se gli ospiti provengono da città lontane, sarebbe utile trovare la location nelle vicinanze di strutture ricettive.

Una volta scelta la location, che può variare secondo i propri gusti e le proprie esigenze, si passa all’organizzazione del banchetto. Scegliere la tipologia che si desidera: pranzo o cena serviti al tavolo, buffet o altre soluzioni.

Qualora scegliessimo il servizio a tavola e volessimo fare una degustazione di vini con relativo abbinamento al cibo, si consiglia di prevedere un servizio sommelier. Questo servizio prevede che, una squadra di esperti sommelier, provvedano a stappare ogni singola bottiglia, trattare ciascun vino secondo le modalità adeguate curandone la temperatura, il servizio e, se necessario, facendo decantare i vini che richiedono questa procedura. Il tutto ovviamente seguando i dovuti abbinamenti con le portate. Così facendo si eviterà anche di avere bottiglie sui tavoli ed evitare che gli ospiti si servano da soli. I sommelier inoltre, avranno cura che i commensali abbiano sempre la giusta quantità di vino durante la permanenza al tavolo.

Altra soluzione potrebbe essere quella dell’angolo corner, un angolo della sala dove dei sommelier provvedereanno a versare e consigliare i vini da abbinare in base alle pietanze, un punto degustazione di gran classe. In questo caso, la tavola sarà comunque fornita di vini “meno impegnativi” ma sempre abbinati in base ai piatti.Le stesse procedure si adottano con la degustazione di birre artigianali ma, in questo caso, ci saranno degli esperti mastro birrai che illustreranno provenienza, tipologia e metodo di lavorazione delle birre, in special modo se si tratta di birra artigianale non filtrata, non pastorizzata e rifermentata in bottiglia.

Tutto questo procedimento possiamo adattarlo anche in caso di banchetto all’aperto dove verranno allestiti appositi angoli per la degustazione.

Altra idea originale è sicuramente l’angolo della confettata, un rito simbolico che deve essere allestito seguendo lo stile e l’eleganza della location. Si tratta di un angolo in cui gli invitati possono scegliere quanti e quali confetti prendere. Solitamente si posiziona all’ingresso o all’uscita principale della sala o del giardino.

Un’altra idea originale e spiritosa è quella di prevedere una “Slow smoking session“, un angolo del sigaro dove poter gustare un buon bicchiere di Rum abbinato a del fine cioccolato. Da allestire nel giardino in caso di matrimonio estivo o in un ambiente interno dove è consentito fumare, di solito entra in gioco alla fine del ricevimento ed è un’ottimo viatico per intrattenere ancora gli ospiti particolarmente restii ad abbandonare la festa.

Trackback dal tuo sito.